相片集

Photographer's Note

Il Lago di Vico e la Riserva.
La sua superficie di 12 kmq, con un perimetro pianeggiante di 18 Km. percorso da una strada, con parcheggi e punti d'osservazione, un lago di origine vulcanica, con la profondit massima di 46 m.. La cresta del cratere (molto accentuata), un anello montuoso ricoperto da una rigogliosa vegetazione , quasi al centro possiamo vedere il cono centrale del vulcano, il monte Venere (838m.). I restanti monti nei quali incastonato sono chiamati monti Cimini, dal nome del monte cratere primordiale . Vi si affaccia, l'abitato di Ronciglione. La riserva naturale del Lago di Vico comprende oltre 3.000 ettari, vi nidificano oltre 150 specie di volatili, inoltre possiamo vedere vaste estensioni di faggi secolari, che superano i 35 metri d'altezza, che si alternano a quelle di cerro ed a castagni cedui secolari anch'essi, quest'ultimi sono una delle principali risorse economiche della zona, insieme alla coltura dei noccioleti, che quasi circonda il lago. In questo, vietata la circolazione di barche private a motore. La presenza di ambienti diversi come il bosco, la palude, i prati umidi, i coltivi e lo specchio d'acqua lo rendono un paradiso per gli uccelli acquatici, che sono osservabili sulle sponde o sul pelo dell'acqua.
Nella Riserva del lago di Vico possibile fare passeggiate a piedi o in bicicletta o a cavallo.
Altre viste nel Workshop...

Lake Vico (the ancient Lacus Ciminus) is a small lake of volcanic origin on the Cimini Mountains, one of the most charming areas in the province of Viterbo. The lake formed about 400, 000 years ago after some violent volcanic eruptions. Today, many excellent resorts built around the lake make it one of the favourite tourist destinations. The area offers a lot to those who love quiet and tranquil places. Covered with chestnuts, oaks and beech, the hills of the Cimini Mountains are a good place for a relaxing holiday. You will also have the possibility to make excursions on horseback and trek along panoramic roads. The economy of the area is mainly based on hazelnut growing; if you happen to stay in one of the many small towns on the hills, don抰 forget to taste a tozzetto (a typical local cake made with hazelnuts). In any case, wonderful nature and good food are just two of the ingredients which make this area a lovely place to stay. Just a few miles from the lake you can find some hidden jewels, such as the palazzo Farnese at Caprarola and the Roman amphitheatre at Sutri; or typical medieval towns, such as Ronciglione and Soriano nel Cimino.

Longroute, Jeppo, baddori, ciakgiak, ellelloo has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 1470
Points: 16
Discussions
Additional Photos by Alessandro Tura (Fellini) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 498 W: 90 N: 974] (6407)
View More Pictures
explore TREKEARTH